BENVENUTI NEL MIO BLOG

BENVENUTI NEL MIO BLOG
Clicca sull'immagine per iscriverti al mio canale You-Tube

LA SCELTA

Ad ogni suo richiamo la vita rispondeva senza darle modo di replicare. 
Era un abbozzo di dialogo che si interrompeva ad ogni sussulto di fuga e tutto si mascherava di incredulità. 
Così lei rimaneva sempre orfana di parole ed in preda alle sue più terribili paure. 
Era così assuefatta da quel nulla che ogni cosa intorno prendeva le forme di quello che in realtà non era. 
Così la tranquillità dei giorni diventava un cadavere in putrefazione. 
La ragione diventava un assurdo urlo nell’illusione. 
La felicità rimaneva relegata ad una semplice comparsa che, di tanto in tanto, faceva ingresso nella sua esistenza senza programmare mai un motivo per ritornare. 
Trascorreva le sue giornate tra le sbarre di una gabbia costruitale dal destino. 
In quella vita che non aveva mai voluto vivere ma che viveva solo per paura della libertà o forse per timore di non essere capita, compresa, da chi doveva proteggerla ed in realtà l’aveva costretta a scegliere qualcosa che non le apparteneva. 
Passarono così gli anni e le ragioni che la tenevano legata man mano si affievolivano sino a diventare poca cosa rispetto alle ragioni che la spingevano a sciogliere quel nodo, a diventarne antagonista. 
Chi era stata sino ad allora se lo chiedeva ogni santo giorno. 
Cosa aveva perduto o cosa avrebbe potuto ritrovare se solo avesse fatto una scelta. 
Scelta che, quel giorno, le sembrava amica, come mai lo era stata prima di allora. 
Si tirò su dal letto e prese la direzione che aveva disegnato col pensiero, quasi ogni notte. Guardò per un attimo fuori. 
Il nulla era ovunque ed ovunque guardava quel nulla sembrava entrarle dentro come un coltello arroventato entra nel burro. Diede dei piccoli passi in direzione opposta, tentennando di nuovo, come se non fosse ancora pronta. 
Rimuginò poche ed incomprensibili parole e poi prese, ascoltando per un solo secondo la pancia, l’uscita di sicurezza. 
Quell’uscita che mai si sarebbe sognata di dover prendere. 
Ora era finalmente lei. 
Lei che aveva scelto di abbracciare le nuvole.   

L' INQUILINO




Mi ha cercata.
Trovata.
Mi ha sorpresa, come un fulmine, squarciando il sereno dei miei occhi.
Mi ha umiliata, quando ha deciso di prendere una camera nel mio corpo, senza chiedere permesso.
Da due mesi vivo con questo inquilino: il dolore, senza riuscire ancora a dargli lo sfratto.
Eppure questa forzata convivenza mi ha rivelato qualcosa.
Mi ha insegnato a conoscere cos'è veramente il dolore, ciò che ogni uomo considera come il più atroce dei nemici.
A comprendere il suo linguaggio.
A tenerlo sotto controllo.
Ad abbracciarlo forte quando decide di fare male senza alcun ritegno.
A farlo calmare con un sorriso.
A non farlo divagare nella disperazione.
A non farlo debordare in inutili lacrime.
A camminare quando ti dice di stare ferma.
A mangiare quando ti dice di digiunare.
A vivere quando ti dice che sei pronta per morire.
A percepire le cose nella loro reale essenza.
A cancellare l'ipocrisia dell'apparenza.
A guardare con gli occhi del cuore.
A prendere nell'anima tutte le virtù, i tesori che nascono da questa sofferenza.
A rendere grazie a Dio anche di questo Dono.


Il caso Antigone [2019 - Pensa Editore]

Il caso Antigone [2019 - Pensa Editore]
Per ordinare il libro clicca sull'immagine

L'ultima luna [2017 Pensa Editore]

L'ultima luna [2017 Pensa Editore]
Acquista on-line cliccando sulla copertina

La ragazza di Vizzini [2018 -Delta 3 Edizioni]

La ragazza di Vizzini  [2018 -Delta 3 Edizioni]
Acquista on-line cliccando sulla copertina.

IL MIO STUDIO LEGALE

IL MIO STUDIO LEGALE
Clicca sull'immagine per avere maggiori informazioni.

Strumenti di tutela per gli indigenti e per le donne vittime di violenza

Strumenti di tutela per gli indigenti e per le donne vittime di violenza
Clicca sull'immagine per saperne di più

Progetto #AmoreTossico #PanchinaRossa

Progetto #AmoreTossico #PanchinaRossa
Clicca sull'immagine per sapere di più del progetto

Le metamorfosi dell'amore: lo STALKING.

Le metamorfosi dell'amore: lo STALKING.
Clicca sull'immagine per vedere il video del mio intervento